USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Usa: Pompeo al "Corriere della Sera", per l'Italia siamo quelli che fanno e faranno di più

Roma, 09 apr 09:59 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti si candidano a guidare "una coalizione globale" nella lotta contro il Covid-19. "Siamo pronti a collaborare con tutti i Paesi, compresa la Cina. Anche se Pechino deve garantire trasparenza sui dati del contagio e condividere le informazioni scientifiche". Il segretario di Stato Mike Pompeo chiama a raccolta pure gli alleati del Vecchio Continente, in un'intervista concessa a otto giornalisti europei, tra cui il "Corriere della Sera". Pompeo, 56 anni, nato a Orange in California, è una delle figure chiave dell'amministrazione Trump. È fautore di una linea intransigente nei confronti della Cina e della Russia. Il suo bisnonno era di Pacentro, in Abruzzo: "Sono particolarmente affezionato agli italiani e voglio assicurarli: nessun Paese vi aiuterà più di quello che faranno gli Stati Uniti. Annunceremo a breve altri interventi". II presidente francese Emmanuel Macron ha proposto a Donald Trump di tenere a breve un summit tra cinque Paesi membri del Consiglio di Sicurezza dell'Onu (Stati Uniti, Russia, Cina, Regno Unito e Francia). (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE