CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: Gualtieri a "Il Sole 24 Ore", subito 400 miliardi alle imprese

Roma, 09 apr 09:50 - (Agenzia Nova) - La creazione di debito comune in Europa è non solo "una possibilità consentita dai Trattati", ma anche "una necessità per contrastare gli effetti economici del coronavirus". Il Mes così com'è "non è lo strumento adatto" per affrontare la crisi, e l'opposizione dell'Italia ha contribuito a cambiare il "piano originario" finito sui tavoli dell'Eurogruppo aprendo la partita dell'emissione di titoli comuni. Ma in un ventaglio di strumenti più ampio il Fondo Salva-Stati è ritenuto utile da alcuni paesi per offrire nuove "linee di credito purché siano senza condizionalità economiche estranee al contrasto al Coronavirus". Il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri parla con "Il Sole 24 Ore" dopo il vertice con il premier Conte e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio sui tanti dossier nell'agenda di governo. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE