MAROCCO

 
 
 

Marocco: Mohammed VI esenta dai diritti di locazione gli inquilini dei locali pubblici

Rabat, 09 apr 09:45 - (Agenzia Nova) - Il re del Marocco, Mohammed VI, ha deciso di esentare dai diritti di affitto gli inquilini dei locali pubblici destinati al commercio, ai servizi e alle abitazioni, durante l'emergenza sanitaria. Lo ha detto il ministero degli Affari islamici di Rabat. "Per aiutare le categorie colpite dalle ripercussioni della pandemia di coronavirus il re ha accettato di esonerare dai diritti di locazione gli inquilini dei locali pubblici dedicati al commercio, agli scambi, ai servizi e alle abitazioni, ad eccezione di quelli dei dipendenti pubblici", sottolinea il ministero in un comunicato stampa. (Mar)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE