UE

 
 
 

Ue: Di Maio, toni quotidiano tedesco "Die Welt" vergognosi, Berlino si dissoci

Ue: Di Maio, toni quotidiano tedesco
Roma, 09 apr 09:17 - (Agenzia Nova) - Dal quotidiano tedesco "Die Welt" è arrivata una “affermazione vergognosa e inaccettabile, mi auguro che Berlino prenda le distanze". Lo ha detto oggi a UnoMattina il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, rispondendo all'articolo tedesco secondo cui gli italiani "devono essere controllati” dalla Commissione europea e “devono dimostrare” di spendere gli aiuti esclusivamente per l'emergenza sanitaria. "L’Italia piange oggi le vittime del coronavirus, ma ha pianto e piange ancora le vittime di mafia. Non è per fare polemica ma non accetto che in questo momento si facciano considerazioni del genere”, ha spiegato Di Maio. Secondo “Die Welt”, gli Stati membri dell'Ue dovrebbero certamente aiutarsi tra loro, ma non senza limiti né controlli, mentre “in Italia la mafia aspetta soltanto una nuova pioggia di soldi da Bruxelles”. Parole giudicate inaccettabili dal titolare della Farnesina: "Che quotidiano straniero dica che la mafia sta aspettando soldi che l'Italia sta chiedendo a Bruxelles è affermazione vergognosa e inaccettabile".
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE