MAROCCO

 
 
 

Marocco: coronavirus, Mohammed VI grazia 5.654 detenuti

Rabat, 06 apr 11:40 - (Agenzia Nova) - Il re del Marocco, Mohammed VI, ha concesso la grazia reale a favore di 5.654 detenuti come provvedimento per prevenire la diffusione del coronavirus nelle carceri. Secondo quanto riporta l'agenzia di stampa marocchina "Map", il monarca ha ordinato di adottare tutte le misure necessarie per rafforzare la protezione dei detenuti negli istituti penitenziari, in particolare contro la diffusione dell'epidemia del coronavirus, secondo quanto ha annunciato il ministero della Giustizia. "Nel contesto della costante attenzione prestata dal re ai detenuti negli istituti penitenziari e di riabilitazione, è stata concessa la grazia reale a beneficio di 5.654 detenuti", ha sottolineato il ministero. I detenuti che hanno ricevuto la grazia reale sono stati selezionati sulla base di criteri “strettamente oggettivi”, che tengono conto della loro età, del loro stato di salute e della durata della loro detenzione, nonché della buona condotta durante la loro detenzione, afferma la stessa fonte. (Mar)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE