LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia: Erdogan conferma la presenza di combattenti filo-turchi a Tripoli (2)

Ankara, 21 feb 15:19 - (Agenzia Nova) - Secondo il quotidiano online turco di opposizione “Ahval” (bloccato in Turchia e con sede nel Regno Unito), sono circa 3 mila i miliziani ribelli siriani giunti in Libia nelle ultime settimane nel quadro di un’operazione promossa dalla Turchia per sostenere il Governo di accordo nazionale di Tripoli. Secondo le fonti del giornale, la Turchia ha già inviato alcune decine di istruttori in Libia per addestrare le forze allineate al Gna nell’uso di missili anti-aerei e droni. Inoltre, Ankara può contare sui contractor della compagnia di sicurezza Sadat di Adnan Tanriverdi, ex consigliere militare del presidente Recep Tayyip Erdogan, già presenti nella capitale libica dal 2013. Tuttavia, per sostenere il governo di Tripoli la Turchia conta soprattutto sui mercenari siriani. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE