TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Tunisia: Ben Guerdane sotto attacco, oltre 50 morti al confine con la Libia (7)

Roma, 07 mar 2016 18:18 - (Agenzia Nova) - Il presidente tunisino Beji Caid Essebsi ha fatto appello alle forze di sicurezza chiedendo di "sterminare questi ratti", che starebbero cercando di "prendere il controllo della zona di confine" tra Tunisa e Libia. Il capo dello stato ha commentato in un discorso trasmesso a reti unificate gli ultimi sviluppi delle operazioni delle forze di sicurezza a Ben Guerdane, al confine con la Libia: “Il popolo tunisino deve essere orgoglioso di essere protetto dalle unità militari, della polizia e delle dogane che si sono dimostrate molti vigili”, ha detto Essebsi dalla sala operativa presso la caserma di Aouina, a Tunisi, da dove sta seguendo l’evolversi della situazione. Da parte sua il premier Habib Essid ha convocato subito una riunione del Consiglio supremo di Difesa. Il ministero degli Esteri egiziano ha condannato l’assalto a Ben Guerdane. In un comunicato il portavoce del ministero degli Esteri egiziano, Ahmed Abu Zeid, ha sottolineato: “Offriamo le nostro più profonde condoglianze al popolo amico della Tunisia per le vittime del recente attacco”. Il portavoce ha inoltre confermato il sostegno dell’Egitto a cooperare con Tunisi nella lotta contro il terrorismo. (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE