TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Tunisia: Ben Guerdane sotto attacco, oltre 50 morti al confine con la Libia (9)

Roma, 07 mar 2016 18:18 - (Agenzia Nova) - In questo scenario, secondo la Ben Mohammed, “l’Italia deve appoggiare il processo politico in Libia tramite la formazione del nuovo governo di formazione nazionale e sostenere l’esercito libico che è impegnato nella lotta allo Stato islamico. Per noi un intervento militare non è una soluzione: bisogna rafforzare le forze interne alla Libia impegnate nella lotta al terrorismo”. L’odierno attacco terroristico a Ben Guerdane è “l’ennesima dimostrazione che la fragile democrazia tunisina è uno dei bersagli preferiti del terrorismo” e “non fa che rendere ancora più forte l’esigenza di un’iniziativa della comunità internazionale in Libia”. Lo ha detto oggi ad “Agenzia Nova” il deputato Lorenzo Dellai, coordinatore del gruppo parlamentare di collaborazione tra la Camera dei Deputati e l’Assemblea dei rappresentanti del popolo tunisino (Arp). “L’esperienza tunisina, che pure ha le sue contraddizioni e difficoltà, è l’unico esempio di primavera araba tradotto in democrazia ed è esattamente ciò contro cui opera lo Stato islamico”, ha aggiunto Dellai. (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE