USA

 
 
 

Usa: Mayo Clinic, "imperdonabile" sottovalutare effetti collaterali dell'idrossiclorochina

New York, 08 apr 20:52 - (Agenzia Nova) - La discussione sull'idrossiclorochina, noto farmaco anti-malaria presentato come la cura per il Covid-19 dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è spostata troppo nel terreno della politica. A dirlo è un cardiologo della Mayo Clinic, Michael Ackerman, in un'intervista rilasciata oggi all'emittente "Nbc News". Ackerman ha osservato il dibattito in corso sull'uso dell'idrossiclorochina, il farmaco anti-malaria utilizzato in alcuni casi per il trattamento di pazienti di coronavirus, e ha scritto una guida destinata ai medici sui possibili effetti collaterali del prodotto. In numerosi messaggi su Twitter e con i giornalisti, il presidente Trump ha minimizzato gli effetti collaterali del fermaco. "Questo è imperdonabile", ha detto Ackerman, che tuttavia si è detto più disturbato dal livello di politicizzazione raggiunto dal dibattito medico sull'idrossiclorochina. Secondo Ackerman, sebbene il farmaco sia probabilmente sicuro per quasi il 90 per cento della popolazione, può comportare rischi potenzialmente letali per un piccolo numero di pazienti sensibili con problemi cardiaci. "Sì, questi farmaci in generale sono davvero molto sicuri, quindi in questo senso il presidente ha ragione. Ma davvero sicuro in termini di popolazione non significa che il farmaco sia abbastanza sicuro per il particolare paziente che sto per curare", ha detto il medico a "Nbc". (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE