CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: Corea del Sud, contagi ai minimi da fine febbraio (5)

Seul, 09 apr 05:34 - (Agenzia Nova) - Il governatore della Banca di Corea, Lee Ju-yeol, ha avvertito oggi che le ottimistiche previsioni di ripresa dell’economia formulate dalla banca per l’inizio del 2020 non sono più valide alla luce della gravissima crisi sanitaria causata dal nuovo ceppo di coronavirus nel paese, e che anzi, l’economia sudcoreana potrebbe subire una contrazione nel primo trimestre per effetto delle ricadute dell’epidemia. La banca centrale sudcoreana ha però sorpreso i mercati mantenendo invariato il tasso chiave all’1,25 per cento: un eventuale taglio dei tassi, ha dichiarato Lee, potrà giungere solamente quanto sarà possibile valutare in maniera attendibile l’impatto del virus. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE