DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Difesa: Turchia punta sulle Forze armate e l'industria militare per affermare ruolo di potenza (4)

Ankara, 02 mar 2018 16:44 - (Agenzia Nova) - Il riferimento del premier turco è, infatti, agli ultimi sviluppi nel Mediterraneo orientale riguardanti le linee di demarcazione marittime e la sovranità sulle risorse del sottosuolo marino. Il 9 febbraio scorso, diverse unità della Marina militare turca hanno bloccato la nave italiana Saipem 12000, noleggiata da Eni per condurre attività di perforazione al largo delle coste di Cipro. Il blocco 3, destinazione di Saipem 12000, è infatti rivendicato dalla Turchia. Il successivo 12 febbraio, una motovedetta turca ha speronato un pattugliatore della Guardia costiera greca al largo degli isolotti di Kardak/Imia nel Mar Egeo, la cui sovranità è oggetto di una disputa tra Turchia e Grecia. Riferendosi agli ultimi eventi che coinvolgono le forze navali turche, Yildirim ha dichiarato che queste “hanno il potere di eliminare ogni tipo di pericolo” per la Turchia “in qualsiasi condizione e in ogni circostanza”. Pertanto, “nessuno deve compiere calcoli sbagliati”, ha sottolineato il premier di Ankara. Yildirim è poi intervenuto sui risultati dell’industria per la difesa turca, elogiandone il rapido sviluppo. Negli ultimi 15 anni, ha sottolineato il primo ministro turco, il settore della difesa turco ha sperimentato investimenti superiori a 35 miliardi di dollari. Inoltre, “il settore ha visto un incremento delle sue capacità di esportazione che supera i 2 miliardi di dollari”, ha sottolineato Yildirim. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE