BURUNDI

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Burundi: il Consiglio di sicurezza dell'Onu condanna la spirale di violenza, si fa avanti la proposta francese di “sanzioni mirate” (6)

Bujumbura, 10 nov 2015 18:26 - (Agenzia Nova) - Inoltre, il segretario generale annuncerà nei prossimi giorni la nomina di un consigliere speciale che guiderà e coordinerà gli sforzi delle Nazioni Unite a sostegno del Burundi. Da parte sua, l’Alto Commissario Onu per i diritti umani, Zeid Raad al Hussein, ha sottolineato la sua preoccupazione per quanto riguarda l'approfondimento "sempre più grave della crisi dei diritti umani" nel paese. "Almeno 240 persone sono state uccise dall'inizio delle proteste iniziate nel mese di aprile, con corpi gettati per le strade su quasi ogni notte", ha dichiarato Zeid. "Ci sono stati centinaia di casi di arresti e detenzioni arbitrarie nel solo mese scorso nei confronti di esponenti dell'opposizione, di giornalisti, di attivisti per i diritti umani e degli abitanti dei quartieri in cui vivono esponenti dell'opposizione", ha continuato Zeid, secondo cui la crisi ha provocato finora più di 280 mila tra sfollati interni e rifugiati in tutta la regione dei Grandi Laghi. È notizia di oggi, inoltre, che c’è anche un funzionario delle Nazioni Unite tra le persone uccise sabato scorso nell’agguato armato avvenuto in un bar della capitale Bujumbura. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE