GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Giappone: membro canadese Cio, “irresponsabile” proseguire con piani Olimpiadi

Tokyo, 18 mar 05:26 - (Agenzia Nova) - I tentativi del Giappone di salvare i progetti per le Olimpiadi estive di Tokyo, in programma dalla fine di luglio, hanno registrato ieri la prima presa di posizione contraria a livello internazionale. Un membro canadese del Comitato olimpico internazionale (Cio) ha accusato ieri l’organizzazione di essere “insensibile e irresponsabile” per non aver ancora preso atto della crisi sanitaria globale, portando avanti senza alcun ripensamento i piani per l’evento. Hayley Wickenheiser, ex atleta olimpica vincitrice di quattro medaglie d’oro nell’hockey sul ghiaccio femminile, ha scritto sul proprio profilo Twitter che “questa crisi è più grande delle Olimpiadi”. “Gli atleti non possono allenarsi. I partecipanti non possono fare piani per il viaggio”, ha aggiunto Wickenheiser, che è membro della commissione atleti del Cio. “Credo che da parte del Cio, insistere e andare avanti (…) sia insensibile e irresponsabile dato lo stato dell’umanità. Non sappiamo cosa accadrà tra 24 ore, figurarsi tra tre mesi”. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE