LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia: fonti locali, storico incontro a Roma tra presidenti parlamento Tobruk e Consiglio di Stato Tripoli (5)

Tripoli, 22 apr 2017 11:03 - (Agenzia Nova) - “La Libia è un paese che ha in sé la possibilità di raggiungere la stabilità”, ha aggiunto Gentiloni. E’ vero che c’è un enorme frammentazione fra tribù e poteri locali, tuttavia secondo il capo del governo italiano non vi sarebbe in Libia una grande contrapposizione come può esserci, ad esempio, tra sunniti e sciiti. “Questa è già di per sé una base fondamentale per raggiungere un accordo”, ha detto ancora il titolare del governo di Roma. “La nostra posizione è che un’azione di Italia e Stati Uniti sia assolutamente cruciale: possiamo esercitare leadership, possiamo rafforzare il dialogo e il processo di stabilizzazione, possiamo evitare di trasformare la Libia in un nuovo teatro di scontro tra potenze esterne, sia regionali che globali”, ha detto Gentiloni. “Finora c’è un consenso almeno formale sul sostegno al governo di Tripoli, ma sappiamo tutti che questo non sarà per sempre. Ora è il momento che gli Usa lavorino insieme (all’Italia) per stabilizzare la situazione, aumentare il sostegno al governo di Tripoli, contrastare i trafficanti di esseri umani”, ha aggiunto il presidente del Consiglio. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE