ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Romania: crisi governo, Psd decide oggi data per voto di fiducia in parlamento (6)

Bucarest, 31 ago 2019 09:23 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri romeno ed esponente dell'Alleanza liberal democratica (Alde), Ramona Manescu, ha dichiarato di non intendere lasciare l’incarico di governo, nonostante la decisione presa dal suo partito di abbandonare l’esecutivo. Manescu ha motivato, nel corso di un’intervista all’emittente televisiva “Digi 24”, la sua decisione di non dimettersi da ministro perché impegnata in importanti colloqui con rappresentanti europei su decisioni che interesseranno la Romania nei prossimi cinque anni sottolineando come il paese deve dimostrare esternamente di essere un “partner serio” fino alla fine. "Ho compreso la posizione dell’Alde, la rispetto e sono sicura che tutti scelgono il loro percorso, ma al momento, per la Romania non va bene dare un segnale incoerente a livello esterno e mi impegno a rimanere ministro degli Esteri, almeno fino a quando la situazione non sarà chiarita e almeno fino a quando non potrò far avanzare le discussioni che abbiamo con rappresentanti europei e altri ministri degli Esteri nell'Unione europea, perché siamo in un momento in cui per la Romania verranno prese delle decisioni che ci influenzeranno nei prossimi cinque anni”, ha detto il capo della diplomazia di Bucarest. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE