IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Iraq: premier Abdul Mahdi conferma di aver ricevuto lettera su ritiro forze Usa (2)

Baghdad, 07 gen 18:48 - (Agenzia Nova) - Tali sviluppi avvengono dopo che la Camera dei rappresentanti di Baghdad, nel corso di una sessione boicottata dalle forze politiche sunnite e curde, ha recentemente votato a favore di una risoluzione che impegna il governo a espellere le forze straniere dal territorio nazionale. “Quanto proposto dalla Camera dei rappresentanti sulle forze straniere è l’unica via d’uscita”, ha detto il premier, sottolineando come il ritiro dei militari internazionali debba essere attuato in modo da "garantire gli interessi dell'Iraq". Abdul Mahdi ha sottolineato come il suo governo voglia a tutti i costi evitare un'escalation militare tra Iran e Stati Uniti. “Non abbiamo intenzioni aggressive, vogliamo avere relazioni positive con tutti. (...) Qualsiasi minaccia alla sicurezza dell'Iraq è un colpo non solo alla regione, ma al mondo interno", ha aggiunto Abdul Mahdi. La tensione nel paese ha raggiunto livelli allarmanti dopo che la notte tra il 2 e il 3 gennaio un raid Usa ha ucciso all’aeroporto di Baghdad il generale iraniano Qassem Soleimani, capo della Forza Qods dei Guardiani della rivoluzione islamica, e il leader delle Brigate Hezbollah Abu Mahdi al Mohandis. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE