RUSSIA-GEORGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Russia-Georgia: aggrediti giornalisti russi a Tbilisi, Mosca chiede garanzie di sicurezza (2)

Mosca, 22 giu 2019 18:18 - (Agenzia Nova) - Si è inasprito il clima di tensione fra Russia e Georgia dopo l’aggressione subita da alcuni parlamentari russi nella sede dell’assemblea legislativa di Tbilisi e le correlate proteste che hanno portato alle dimissioni del presidente del parlamento Irakli Kobakhidze. Dopo le nuove manifestazioni di piazza di ieri sera nella capitale georgiana, Mosca ha deciso di alzare il tiro: il presidente, Vladimir Putin, ha firmato un decreto che vieta alle compagnie aeree nazionali di trasportare cittadini russi in Georgia. Le proteste svoltesi giovedì a Tbilisi sono state provocate dalla partecipazione dei delegati russi alla riunione dell'Assemblea interparlamentare sull'ortodossia organizzata nella sede del parlamento georgiano. I manifestanti hanno cercato di prendere d'assalto l'edificio ma sono stati dispersi dalle Forze speciali, che hanno usato gas lacrimogeni, proiettili di gomma e idranti. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE