DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Difesa: rapporto Sipri mostra trend in crescita nell'import di armamenti di Asia e Medio Oriente, Usa restano primo esportatore mondiale

Roma, 20 feb 2017 13:13 - (Agenzia Nova) - Il volume delle transazioni di armamenti internazionali è cresciuto costantemente dal 2004, con un aumento complessivo dell'8,4 per cento tra il 2007-11 e il 2012-16. Questi i nuovi dati che emergono dall’ultimo rapporto dello Stockholm international peace research institute (Sipri), istituto internazionale indipendente che monitora tutte le attività relative all’import-export di armamenti a livello globale. In particolare, le transazioni di armi nel periodo 2012-16 hanno raggiunto il volume più elevato per un periodo di cinque anni dalla conclusione della Guerra Fredda. Il flusso di armi è notevolmente aumentato nell’area “Asia e Oceania” e im Medio Oriente tra il 2007-11 e il 2012-16, mentre si registra una diminuzione delle transazioni verso l'Europa, le Americhe e l’Africa. I cinque maggiori esportatori – Stati Uniti, Russia, Cina, Francia e Germania –, insieme hanno rappresentato il 74 per cento del volume totale delle esportazioni di armi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE