DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Difesa: rapporto Sipri mostra trend in crescita nell'import di armamenti di Asia e Medio Oriente, Usa restano primo esportatore mondiale (4)

Roma, 20 feb 2017 13:13 - (Agenzia Nova) - Le importazioni di armi dei paesi dell’Asia e dell’Oceania son aumentate del 7,7 per cento tra il quadriennio 2007-11 e il 2012-16 e rappresentano il 43 per cento delle importazioni mondiali nel 2012-16. L’India è stata il più grande importatore al mondo di grandi armi nel periodo 2012-16, con dati pari al 13 per cento del totale mondiale. Tra il 2007-11 e il 2012-16 Nuova Delhi ha aumentato le sue importazioni di armi del 43 per cento. Nel 2012-16 le importazioni indiane sono state di gran lunga superiori a quelle dei suoi “rivali” regionali, ovvero Cina e Pakistan. Le importazioni da parte dei paesi del Sud est asiatico sono aumentate del 6,2 per cento fra il 2007-11 e il 2012-16. Il Vietnam è il paese che ha compiuto il salto in avanti più elevato, passando da 29mo importatore nel periodo 2007-11 a decimo nel 2012-16, con un aumento del 202 per cento. “Senza strumenti di controllo degli armamenti regionali in atto, gli stati in dell’Asia continuano ad espandere i loro arsenali", ha detto un ricercatore di Sipri, Siemon Wezeman. “Mentre la Cina è sempre più in grado di sostituire le importazioni di armi con prodotti autoctoni, l'India rimane dipendente dalla tecnologia delle armi di diversi fornitori, tra cui la Russia, gli Stati Uniti, i paesi europei, Israele e la Corea del Sud”, ha aggiunto Wezeman. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE