ANGOLA-ITALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Angola-Italia: al via la visita di Mattarella a Luanda (2)

Luanda, 05 feb 2019 10:44 - (Agenzia Nova) - Da quel momento, sono stati siglati diversi accordi e protocolli di cooperazione culturale, scientifica e tecnologica tra i due paesi e nel luglio 2013 è entrato in vigore l’Accordo sull’esenzione reciproca di visti con breve durata per passaporti diplomatici e di servizio. Più recentemente sono stati siglati due memorandum d’intesa sulla cooperazione economica e finanziaria e uno strumento giuridico sulle consultazioni politiche tra i ministeri degli Affari esteri dei due paesi. Attraverso la società italiana di Servizi assicurativi del credito estero (Sace), i due memorandum svolgono un ruolo di supporto alle esportazioni italiane in Angola, agevolando la negoziazione delle modalità assicurative e della garanzia di rischio delle vendite. L’obiettivo è quello di incrementare lo sviluppo dell’industria e dell’agricoltura. Quella di Mattarella sarà la prima visita di un capo dello Stato italiano in Angola e segue quella effettuata nel luglio 2015 a Roma dall’allora presidente angolano José Eduardo dos Santos. Quella in Angola sarà la seconda missione di Mattarella in Africa, dopo quella del marzo 2016 in Etiopia e Camerun. Matteo Renzi è stato il primo presidente del Consiglio a recarsi a Luanda, nel luglio 2014, seguito dal suo successore Paolo Gentiloni, nel novembre 2017. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE