SUDAN-ERITREA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Sudan-Eritrea: autorità di Khartum inviano truppe al confine con Asmara dopo chiusura delle frontiere

Khartum, 08 gen 2018 10:24 - (Agenzia Nova) - Le autorità del Sudan hanno inviato le truppe nella zona di frontiera con l'Eritrea, dopo la decisione di sabato scorso di chiudere il confine con Asmara. Gli abitanti della città di Kasla, nel sud del paese, hanno riferito sui social network che “migliaia di soldati delle forze di intervento rapido dell’esercito sono giunti nella zona. Sono giunti in grande quantità a bordo di camion e di mezzi blindati per essere dispiegati lungo il confine”. Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa sudanese "Suna", il governatore di Kasla, Adam Jamaa Adam, ha passato in rassegna ieri il comando militare nei due valichi di frontiera della zona, quelli di al Lafa e Awad. Secondo Adam, “le forze giunte nella regione sono quelle previste dalla dichiarazione dello stato d’emergenza emanato dal presidente Omar al Bashir la scorsa settimana, che prevede la requisizione delle armi dai civili e delle auto senza licenza allo scopo di contrastare il contrabbando di armi, merci e esseri umani. Questi provvedimenti non sono legati alla chiusura del confine o delle relazioni con l’Eritrea”, ha precisato il governatore. Il provvedimento che proclama lo stato d'emergenza prevede anche la chiusura dei confini con l’Eritrea a partire da venerdì scorso, fino a nuove disposizioni. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE