ALGERIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Algeria: “Ennahar tv”, presidente Bouteflika si dimetterà domani

Algeri, 01 apr 2019 08:22 - (Agenzia Nova) - Il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika lascerà domani il suo incarico dopo settimane di proteste, in conformità con l'articolo 102 della Costituzione, che prevede un passo indietro per “impedimento fisico all’esercizio delle funzioni”. E’ quanto riferisce l’emittente televisiva privata algerina “Ennhar”, secondo cui i poteri di capo dello Stato passeranno provvisoriamente al presidente del Consiglio della nazione (la camera alta del parlamento), Abdelkader Bensalah, fino a nuove elezioni. Ieri sera Bouteflika ha annunciato la formazione di un nuovo governo per la gestione degli affari correnti che sarà guidato da Noureddine Bedoui, già nominato premier l’11 marzo scorso. L’esecutivo è composto da 27 ministri, sei dei quali riconfermati rispetto al precedente governo. L’incarico di ministro della Difesa nazionale resta allo stesso Bouteflika, mentre il generale Ahmed Gaid Salah, che in settimana aveva chiesto la destituzione del capo dello Stato per “impedimento fisico all’esercizio delle funzioni”, mantiene il ruolo di viceministro e capo di Stato maggiore dell’Esercito popolare nazionale. Il governatore della Banca centrale, Mohamed Loukel, è stato nominato ministro delle Finanze; il direttore generale della società di distribuzione del gas e dell’elettricità, Mohamed Arkab, va invece a occupare il posto di ministro dell’Energia in luogo di Mustafa Guitouni. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE