LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia: municipalità del sud proclamano il Fezzan "zona disastrata" (4)

Tripoli, 18 gen 2017 08:51 - (Agenzia Nova) - Una squadra di tecnici italiani è giunta nei giorni scorsi a Tripoli per aiutare le autorità libiche a porre riparo alla crisi dei continui blackout elettrici che stanno attanagliando buona parte del paese. Dopo le richieste di intervento della compagnia elettrica libica nei confronti del governo di accordo nazionale del premier designato Fayez al Sarraj, fonti del Consiglio di Stato libico hanno riferito ad “Agenzia Nova” che una squadra di tecnici è arrivata nella capitale libica. In vista dell’arrivo nei prossimi giorni di una centrale di produzione di energia elettrica mobile a bordo di una nave italiana, in coordinamento col governo di al Sarraj, i tecnici sono giunti dall'Italia per coordinarsi con la compagnia elettrica locale. Questa centrale mobile italiana dovrebbe produrre circa 300 megawatt al giorno. La speranza è che possa contribuire a risolvere in parte il problema dei continui blackout elettrici che si protraggono per ore nella capitale e in altre zone del paese. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE