SIRIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Siria: incontro ministri Esteri russo e turco a Manila incentrato su attuazione memorandum zone di sicurezza (3)

Mosca, 06 ago 2017 11:42 - (Agenzia Nova) - Alla mezzanotte del 4 agosto scorso è entrato in vigore il cessate il fuoco a nord della città di Homs, come annunciato dal portavoce del ministero della Difesa di Mosca, Igor Konashenkov, rendendo noto che il cessate il fuoco nella terza "zona di de-conflitto" è il frutto di un incontro che si è tenuto al Cairo lo scorso 31 luglio. “Il 31 luglio si è svolto al Cairo un nuovo round di colloqui tra alcuni rappresentanti del ministero della Difesa russo e dell’opposizione moderata siriana”, ha affermato il ministro. “I partecipanti all’incontro hanno raggiunto un accordo sul funzionamento della terza zona di de-conflitto a nord della città di Homs, che include 84 insediamenti con una popolazione di circa 147 mila persone”, ha aggiunto Konashenkov, come riporta l’agenzia di stampa russa “Tass”. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE