CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: America latina, 143 morti un mese dopo il primo contagio (6)

Buenos Aires, 26 mar 10:00 - (Agenzia Nova) - Il Brasile, dove è stato confermato il primo caso nella regione, si conferma ad oggi il paese più colpito, con oltre 2.500 casi confermati e almeno 59 pazienti morti. Il governo ha abbandonato le iniziali posizioni moderate chiudendo le frontiere terrestri e frenando i voli in arrivo da Asia e Ue. Il parlamento ha approvato la richiesta del governo di sforare i limiti di spesa del 2020. Stato di emergenza anche in Perù, dove si conta un totale di 480 casi e nove morti. Il presidente Martin Vizcarra chiude le frontiere, e impone 15 giorni di quarantena obbligatoria a tutta la popolazione. Rimangono possibili i “movimenti di merci e la produzione di farmaci e di beni di prima necessità". (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE