GRECIA

 
 
 

Grecia: coronavirus, in quarantena anche il campo per i migranti di Malakasa

Atene, 05 apr 09:18 - (Agenzia Nova) - Le autorità della Grecia hanno messo in quarantena un altro centro di accoglienza per i migranti, a Malakasa, questa settimana dopo che un uomo di 53 anni è risultato positivo al coronavirus. È quanto riferito il ministero delle Politiche migratorie, secondo cui l'uomo, un cittadino afgano, risultato positivo vive con la sua famiglia nel campo di Malakasa, nella regione greca dell’Attica, insieme a centinaia di altri migranti e richiedenti asilo. L’uomo è stato trasferito in un ospedale di Atene, mentre sono in corso le indagini per identificare le persone con cui è stato in contatto negli ultimi giorni. Intanto, il campo di Malakasa, situato 40 chilometri a nord est di Atene, sarà messo in quarantena per due settimane, ha riferito il ministero, aggiungendo che la presenza della polizia di guardia al sito verrà rafforzata. Giovedì, le autorità hanno messo in quarantena il campo di Ritsona, nella Grecia centrale, dopo che 20 richiedenti asilo sono risultati positivi al coronavirus. Quella di Ritsona è stata la prima struttura adibita a ospitare i migranti dove si è registrato un focolaio di COvid-19. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE