SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Francia, attacco con coltello a Romains-sur-Isere, 2 morti e 5 feriti

Parigi, 06 apr 16:00 - (Agenzia Nova) - Un rifugiato sudanese di 33 anni il 4 aprile ha assalito con un coltello alcuni passanti nel centro di Romans-sur-Isere, piccolo comune nel sud est della Francia, provocando la morte di due persone e il ferimento di altre cinque. Lo riferisce la stampa d'oltralpe, spiegando che le indagini sono state affidate alla procura nazionale antiterrorismo. L'autore del gesto, Abdallah Ahmed Osman, ha cominciato il suo attacco in una tabaccheria, per poi passare in una macelleria e in un forno. All'arrivo della polizia l'uomo si inginocchiato a terra e ha cominciato a recitare delle preghiere in arabo. Agli agenti avrebbe anche chiesto di essere ucciso. In seguito gli inquirenti hanno fermato il suo coinquilino e un altro conoscente, entrambi di nazionalità sudanese. Su Twitter il presidente Emmanuel Macron ha promesso che “sarà fatta luce su questo atto odioso” che avviene in un momento in cui la Francia “è già duramente provata” dalla crisi del coronavirus. Secondo alcuni testimoni, l'assalitore “non si sentiva bene da diversi giorni” ed era “abbastanza infastidito” dalla misure di contenimento prese nell'ambito della crisi del coronavirus che lo obbligavano a non uscire. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE