IRAQ

 
 
 

Iraq: coronavirus, governo promette 3.000 dollari a ogni iracheno bloccato all’estero

Baghdad, 06 apr 12:43 - (Agenzia Nova) - Ogni iracheno bloccato all’estero riceverà dalle ambasciate e i consolati nei rispettivi paesi una somma in denaro di 3.000 dollari statunitensi. Lo ha detto oggi il portavoce del ministero degli Affari esteri di Baghdad, Ahmed al Sahaf. “Ci incarichiamo dell'invio di 3.000 dollari ogni iracheno bloccato all'estero”, ha detto Al Shag, sottolineando come il denaro verrà consegnato attraverso le sedi diplomatiche. “Le ambasciate irachene all'estero sono case di tutti gli iracheni. Forniremo scorte di cibo a centinaia di iracheni bloccati e residenti”, ha aggiunto. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE