CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: Azzolina, via libera a decreto su esami, valutazione anno sarà coerente con quanto svolto (3)

Roma, 06 apr 21:16 - (Agenzia Nova) - Sull'ammissione all'anno successivo, il decreto prevede che tutti possano essere ammessi all'anno successivo, ma tutti saranno valutati, nel corso degli scrutini finali, secondo l'impegno reale. Non ci sarà - segnala la nota - un "6 politico". "Congelato", per quest'anno, il meccanismo dei debiti alla secondaria di secondo grado. All'inizio di settembre, infatti, invece degli abituali corsi di recupero delle insufficienze, sarà possibile, per tutti i cicli di istruzione, dalla primaria fino alla classe quarta del secondo grado, recuperare e integrare gli apprendimenti: ciò che non è stato appreso, o appreso in parte quest'anno, potrà essere recuperato/approfondito all'inizio del prossimo. Ci sarà particolare attenzione ai ragazzi con disabilità e a quelli con bisogni educativi speciali. Il decreto consente di lavorare, da subito, anche al nuovo anno scolastico dando al ministero gli strumenti per operare con rapidità e di raccordarsi, ad esempio, con le Regioni per uniformare il calendario di avvio delle lezioni. Nel corso del Consiglio dei ministri di oggi - conclude la nota - è stato anche approvato un provvedimento (Decreto del presidente della Repubblica, DpR) che sblocca le assunzioni chieste dal ministero dell'Istruzione per recuperare parte dei posti liberati, nell'estate del 2019, dai pensionamenti dovuti a quota 100. Si attua, quindi, la norma inserita nel decreto scuola approvato in autunno, fortemente voluta dal ministro Azzolina. Si tratta di 4.500 posti che andranno ad altrettanti insegnanti, vincitori di concorso o presenti nelle graduatorie ad esaurimento, che non avevano potuto occuparli lo scorso settembre perché non erano stati messi a disposizione. Con successivi provvedimenti saranno disposte le assunzioni relative all'anno scolastico 2020/2021. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE