ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Energia: crisi settore petrolifero porta i produttori a valutare nuove alleanze strategiche (4)

Roma, 06 apr 19:06 - (Agenzia Nova) - Riad e Mosca premono per la partecipazione di altri paesi al di fuori dell’alleanza Opec+ ai tagli petroliferi. L’Arabia Saudita desidera la partecipazione a livello di G20, forte anche della presidenza del gruppo, che potrebbe organizzare una videoconferenza dei ministri dell’Energia il prossimo 10 aprile. La Russia, tramite il portavoce del Cremlino, Dmitrij Peskov, ha sottolineato di essere sempre disponibile a rafforzare la cooperazione con paesi terzi in modo da stabilizzare i mercati energetici. “Voglio ricordare che il presidente Vladimir Putin ha ribadito più volte che le autorità russe sono pronte a collaborare con paesi terzi allo scopo di stabilizzare il mercato energetico globale”, ha detto il rappresentante della presidenza di Mosca parlando oggi con i giornalisti. Rispondendo ad un’altra domanda, Peskov ha dichiarato che “anche i paesi che non hanno aderito all’accordo Opec+ sui tagli alla produzione di petrolio dovrebbero contribuire a stabilizzare il mercato”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE