CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: Di Maio, dei 50 milioni mascherine giunte in Italia circa la metà in donazione

Roma, 05 apr 21:36 - (Agenzia Nova) - Ad oggi in Italia sono giunte oltre 50 milioni di mascherine sanitarie: di queste circa il 50 per cento sono state donate e le altre sono state acquistate. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale Luigi Di Maio, intervenendo al programma “Non è l’Arena” in onda su “La 7”, precisando che su 50 milioni di mascherine attualmente giunte in Italia, 22 milioni provengono dalla Cina. “L’Italia ha bisogno di 100 milioni di mascherine al mese e centinaia di ventilatori polmonari”, ha ricordato il ministro, precisando che nella fase 2, quando verranno allentate le misure, vi sarà ancora più bisogno di mascherine. “La produzione interna della fabbriche al momento non riesce a soddisfare tale esigenza”, ha dichiarato Di Maio, che rispondendo ad una domanda sulle critiche agli acquisti di materiali dalla Cina, ha aggiunto: “Quando devo salvare delle vite e devo tutelare vita medici, io non mi pongo il problema se le mascherine siano gratis o le debba pagare”. Il ministro ha sottolineato inoltre che anche pagando certi materiali sono di difficile reperimento a causa del blocco delle esportazioni da parte dei vari paesi e in questo contesto è stato fondamentale il lavoro con i vari governi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE