INDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

India: ministero Esteri critica i commenti del premier pakistano Khan sul Kashmir (7)

Nuova Delhi, 04 apr 19:56 - (Agenzia Nova) - Il 5 e il 6 agosto il Consiglio degli Stati e la Camera del popolo, rispettivamente la camera alta e bassa del parlamento indiano, su proposta del governo, hanno approvato un ordine presidenziale e una risoluzione – Constitution (Application to Jammu & Kashmir) Order e Resolution for Repeal of Article 370 of the Constitution of India – per la revoca dell’articolo 370 della Costituzione dell’India che riconosceva allo Stato di Jammu e Kashmir uno statuto speciale, con una costituzione propria e un’ampia autonomia. A ciò si è aggiunta l’approvazione della legge – Jammu & Kashmir (Reorganisation) Act – che ha disposto la soppressione dello Stato di Jammu e Kashmir e il suo smembramento, a partire dal 31 ottobre, in due Territori dell’Unione: il Territorio di Jammu e Kashmir, con assemblea legislativa, e quello del Ladakh, senza assemblea. I Territori dell’Unione sono divisioni amministrative federali che, diversamente dagli Stati, dotati di governi propri, sono governati direttamente dal governo centrale. Contestualmente sono state imposte stringenti misure di sicurezza, in parte allentate, tra le quali il blocco delle telecomunicazioni, la chiusura di scuole e mercati, l’interruzione dei servizi di trasporto pubblico, e sono stati effettuati numerosi arresti. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE