CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: Usa, pompe funebri di New York quasi al limite

New York, 03 apr 20:58 - (Agenzia Nova) - I decessi per coronavirus a New York sono aumentati drammaticamente, e le società di pompe funebri della metropoli statunitense rischiano di non avere più posto. Lo riporta oggi l'emittente "Cnn", che ha intervistato Michael A. Lanotte, direttore esecutivo della Funeral Directors Association dello Stato di New York. Sempre più ditte che organizzano i funerali in città "hanno raggiunto la capacità massima", ha detto Lanotte. "Il più grande nemico è il tempo", ha spiegato Lanotte, "ci sono tante morti in corso negli ospedali, nelle case di cura e nelle abitazioni private". Tra i problemi principali c'è quello della refrigerazione. Secondo Lanotte "in alcuni casi ci sono pompe funebri che hanno esaurito il loro magazzino". Nei giorni scorsi era emerso che le autorità sanitarie di New York stessero allestendo nuovi obitori temporanei al di fuori dei principali ospedali in città. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE