INFRASTRUTTURE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Infrastrutture: ministro Esteri egiziano Shoukry in Niger, focus su Diga rinascita (7)

Niamey, 20 mar 17:16 - (Agenzia Nova) - Per Addis Abeba, "in quanto istituzione composta da paesi sovrani, la Lega (araba) dovrebbe seguire un approccio che consenta una rappresentazione accurata dei fatti e bilanci tutti gli interessi coinvolti. Quando si agisce in contrasto con questa norma, la credibilità della Lega e la sua capacità di promuovere la pace, la stabilità e la cooperazione nel mondo sempre più globalizzato sono a rischio", prosegue la dichiarazione. Già in passato l'Etiopia aveva ribadito in più occasioni la sua posizione, secondo cui il paese ha "il diritto di utilizzare le sue risorse idriche del Nilo per soddisfare le esigenze delle generazioni presenti e future". Poiché il Nilo è una risorsa idrica transfrontaliera, l'Etiopia è impegnata a rispettare i principi della cooperazione e di un uso "equo e ragionevole" (delle risorse), con un approccio che non arrechi danni significativi ai paesi vicini. "Crediamo fermamente che attraverso un continuo dialogo aperto e trasparente vi sia un grande potenziale per arrivare a una soluzione amichevole. L'approccio egemonico non è produttivo e non deve necessariamente avere un posto nel nostro ordine globale interdipendente", afferma la nota. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE