THAILANDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Thailandia: coronavirus, paese rischia crisi economica peggiore dal 1998

Bangkok, 02 apr 07:19 - (Agenzia Nova) - La Thailandia rischia a causa del coronavirus di scivolare nella peggior crisi economica dalla Crisi asiatica del 1998. E’ l’allarme lanciato dal gruppo bancario olandese Ing, che ha deciso di rivedere al ribasso le previsioni sull’andamento della seconda economia del Sud-est asiatico nel 2020, da meno 0,8 a meno 4,3 per cento. Se tale previsione si concretizzasse, la Thailandia registrerebbe la peggiore contrazione del pil dalla fine degli anni Novanta. Ing ha anche previsto ulteriori tagli dei tassi di riferimento da parte della banca centrale thailandese per 50 punti base, e un indebolimento del baht thailandese a 35 sul dollaro entro la fine del secondo trimestre 2020. Ing segnala che a marzo l’indice dei direttori agli acquisti (pmi) della manifattura thailandese è scivolato a 46,7 punti, sotto la soglia di 50 punti, a indicare una contrazione dell’attività produttiva, per il terzo mese consecutivo. L’indice preannuncia un andamento negativo del prodotto interno lordo nel primo trimestre dell’anno corrente. Ancor più chiara sembra essere l’indicazione fornita dal Business Sentiment Index del mese di marzo, che si è fermato a 42,6, la lettura peggiore da novembre 2011. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE