EGITTO-ITALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Egitto-Italia: capo commissione Esteri, “non ci aspettavamo questo peggioramento dei rapporti” (2)

Il Cairo, 09 lug 2016 15:52 - (Agenzia Nova) - Attraverso una dichiarazione ripresa dai media locali, il presidente del parlamento egiziano ha detto ieri che lo stop del parlamento italiano alla fornitura di componenti di ricambio per gli aerei da guerra F-16 dell'Egitto, una misura dettata dalla scarsa collaborazione degli inquirenti egiziani sul caso di Giulio Regeni, inciderà negativamente sui rapporti parlamentari tra i due paesi. "Questa decisione influirà sulla capacità dell'Egitto di combattere il terrorismo ed è stata presa mentre prosegue la cooperazione tra le autorità giudiziarie dei due paesi per appurare le circostanze dell'omicidio di Giulio Regeni", ha detto Abdel Al. "La decisione arriva nell'ambito di una situazione regionale e internazionale turbolenta, con lo Stato islamico in rapida espansione", ha detto ancora il capo del parlamento egiziano. Il presidente della Camera dei rappresentanti ha sottolineato la necessità che vi sia un contatto tra i parlamenti dei due paesi per affrontare in modo ragionevole le sfide attuali. Abdel Al ha concluso che il suo paese intende superare questa crisi per mantenere il livello dei legami bilaterali. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE