MOZAMBICO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Mozambico: attacchi jihadisti, centinaia di sfollati in fuga da Mocimboa verso Pemba

Maputo, 30 mar 17:29 - (Agenzia Nova) - Centinaia di persone stanno arrivando nella città mozambicana di Pemba, situata circa 350 chilometri a sud di Mocimboa, da Praia, dove la scorsa settimana un gruppo armato ha preso possesso della caserma dopo violenti scontri con l'esercito che hanno spinto i residenti a fuggire. Lo riferisce l'emittente locale "Stv" mostrando le immagini degli arrivi a Pemba, principalmente via mare. Secondo le autorità locali, finora almeno 250 famiglie si sono trasferite da Mocimboa in seguito all'attacco, rivendicato dal gruppo al Shabaab, gruppo jihadista affiliato allo Stato islamico ma senza legami con l'omonimo gruppo somalo. In una nota diffusa dall'agenzia stampa del gruppo "Amaq", il gruppo sostiene di aver ucciso decine di agenti della sicurezza e di polizia intervenuti sul posto per respingere l'attacco dei jihadisti, e di aver attaccato in totale cinque caserme della città, sequestrando armi, munizioni ed attrezzature. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE