VENEZUELA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Venezuela: da Russia critiche per sanzioni Usa a sussidiaria Rosneft, concorrenza sleale (9)

Mosca , 18 feb 18:18 - (Agenzia Nova) - Un giro che aveva come obiettivo quello di "stabilire alleanze con i paesi democratici del mondo" al fine di "affrontare e mettere fine alla dittatura di Nicolas Maduro". Tra i punti chiave della missione, c'era quello di fissare "strategie per evitare il contrabbando di oro, sviluppare il tema migratorio" e aumentare "ancora di più" - tramite sanzioni - la pressione sulla "dittatura". Ieri Guaidò ha lanciato un nuovo appello alle forze armate, chiedendo loro di unirsi alla battaglia per restituire al Venezuela “stabilità, benessere, sovranità e libertà”. “Militari del Venezuela: la transizione è inevitabile. Abbiamo il sostegno del mondo", si legge in una nota diffusa dal Centro di comunicazione nazionale. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE