ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Romania: ministro della Sanità, Suceava "zona rossa", mille potenziali contagiati

Bucarest, 31 mar 12:37 - (Agenzia Nova) - Uno dei motivi della decisione di imporre la quarantena totale a Suceava, nel nord est della Romania, è il fatto che molte persone non hanno rispettato l'isolamento e la quarantena, il che significa che fino a 1000 persone potrebbero essere portatrici di coronavirus. Lo ha detto il ministro della Sanità romeno, Nelu Tataru, parlando all'emittente televisiva "Digi24". "A Suceava abbiamo avuto una trasmissione accentuata e accelerata a livello comunitario sullo sfondo di molte persone infette, ma anche sullo sfondo di errori medici, della gestione locale, nonché di indagini epidemiologiche che non sono state finalizzate, considerando che la maggioranza di coloro che dovevano svolgere queste indagini o quelli che dovevano curarli sono stati infettati", ha dichiarato il ministro della Sanità. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE