EGITTO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Egitto: ex presidente Mubarak nuovamente alla sbarra per corruzione (2)

Il Cairo, 23 mar 2017 18:25 - (Agenzia Nova) - La Corte di cassazione egiziana ha assolto il 2 marzo l'ex presidente Mubarak nel processo in cui era accusato dell'uccisione di centinaia di manifestanti antigovernativi nel 2011. La sentenza è irrevocabile e arriva al termine di un lungo iter giudiziario: Mubarak infatti era stato condannato inizialmente all'ergastolo nel 2012 per aver cospirato per l'uccisione di 239 dimostranti, ma la Corte d'appello aveva ordinato di tenere un nuovo processo. L'udienza era iniziata con le accuse rivolte dal giudice a Mubarak di aver fornito veicoli e armi usati per attaccare i manifestanti. Il deposto capo dello Stato egiziano aveva replicato che ciò per cui è accusato “non è accaduto”. Mubarak sostiene da tempo la sua innocenza e ha più volte detto che la storia lo giudicherà come un patriota che ha servito il suo paese. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE