RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Russia: Putin ferma il paese per una settimana e suggerisce il rinvio del voto costituzionale (4)

Mosca, 25 mar 16:13 - (Agenzia Nova) - Nel mezzo delle tante misure economiche annunciate si inserisce la raccomandazione di rinviare il voto costituzionale. Il tema è oggetto di dibattito da giorni, più o meno da quando il coronavirus ha assunto sempre di più le sembianze di un’emergenza anche in Russia. Nonostante la sicurezza mostrata nei giorni scorsi, infatti, dal Cremlino è emerso apprezzamento e comprensione per le misure adottate in vari paesi europei, come l’Italia, particolarmente colpiti dalla diffusione del virus. Inoltre, proprio nell’ottica di evitare assembramenti e limitare gli spostamenti sono stati rinviati appuntamenti tradizionali come il Forum economico internazionale di San Pietroburgo e la Conferenza sulla sicurezza di Mosca. Sul voto costituzionale la questione è rimasta in sospeso sinora, e tutti aspettavano le parole di Putin, l’unico in grado di spazzare via ogni incertezza sul tema. “Sapete quanto seriamente prendo questo tema, e, naturalmente, vi chiederò di esprimere la vostra opinione su questo argomento che è fondamentale per il nostro paese, per la nostra società", ha detto il capo di Stato parlando degli emendamenti. Putin ha però sottolineato che la questione principale è garantire la salute, la vita e la sicurezza delle persone. "Pertanto, credo che il voto debba essere posticipato a una data successiva. Valuteremo come si svilupperà la situazione nelle regioni e in tutto il paese. E solo sulla base di opinioni professionali, delle raccomandazioni di medici e specialisti, decideremo una nuova giornata in cui tenere il voto", ha concluso. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE