RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Russia: Putin ferma il paese per una settimana e suggerisce il rinvio del voto costituzionale

Mosca, 25 mar 16:13 - (Agenzia Nova) - Congedo lavorativo retribuito per una settimana, una serie di misure economiche a sostegno di cittadini e imprese e la raccomandazione di rinviare il voto sugli emendamenti costituzionali previsto il 22 aprile: il presidente russo, Vladimir Putin, nel suo discorso alla nazione incentrato sull’emergenza del coronavirus ha dato diversi annunci importanti. La diffusione del virus, d’altronde, è diventata una realtà anche in Russia con 658 casi confermati, stando all’ultimo aggiornamento fornito dalle autorità di Mosca. Il capo dello Stato russo nel suo messaggio alla nazione parla positivamente delle misure applicate sinora per contenere il coronavirus, ma afferma anche che sarà impossibile “fermarlo completamente”, date la posizione geografica e la presenza ai confini russi di paesi con gravi focolai di contagio. Per questo motivo Putin sottolinea l’importanza di garantire la salute e la sicurezza dei cittadini, annunciando l’interruzione dell’attività lavorativa la prossima settimana, per quello che definisce come “un weekend lungo” che dovrebbe aiutare il paese a contenere il contagio, favorendo l’isolamento sociale. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE