THAILANDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Thailandia: coronavirus, governo valuta decreto d’emergenza per “grande” stimolo economico (3)

Bangkok, 27 mar 06:03 - (Agenzia Nova) - Il governo della Thailandia ha proibito con effetto immediato l’ingresso nel paese a tutti i cittadini stranieri non residenti nel paese, in concomitanza con la proclamazione dello Stato di emergenza da parte del primo ministro della Thailandia, Prayuth Chan-ocha, in risposta al rapido aumento dei casi di contagio da coronavirus sul territorio nazionale. Lo stato di emergenza rimarrà in vigore nel paese almeno sino al 30 aprile. Ai thailandesi è vietato viaggiare per terra, mare e aria, anche se alcune eccezioni sono state previste per il trasporto delle merci, le missioni diplomatiche e i cittadini stranieri con permessi di lavoro; faranno eccezione anche i cittadini thailandesi con permessi rilasciati da ambasciate e appositi certificati medici, oltre ai viaggi approvati direttamente dal primo ministro. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE