THAILANDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Thailandia: coronavirus, premier Prayuth dichiara stato di emergenza (5)

Bangkok, 25 mar 11:54 - (Agenzia Nova) - L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha sollecitato i paesi del Sud-est asiatico ad adottare “misure aggressive” per combattere la propagazione del nuovo coronavirus. L’esortazione giunge mentre nella regione continuano ad aumentare i casi di contagio, che hanno già innescato in diversi paesi chiusure di scuole ed esercizi commerciali e restrizioni agli spostamenti. Il dottor Poonam Khetrapal Singh, direttore regionale dell’Oms per il Sud-est asiatico, ha dichiarato il 17 marzo che “continuano ad essere confermati nuovi focolai di trasmissione del virus”, e che “è chiaramente necessario fare di più, e urgentemente”. La maggior parte dei paesi della regione ha già confermato casi di infezione da coronavirus; fanno eccezione Myanmar e Laos, anche se gli esperti hanno espresso dubbi in merito alla credibilità dei loro bilanci ufficiali. Un portavoce del governo birmano ha dichiarato che “lo stile di vita e la dieta” degli abitanti di quel paese li ha protetti dal virus. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE