SINGAPORE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Singapore: coronavirus, governo annuncia nuovo “bazooka” fiscale

Singapore, 27 mar 07:33 - (Agenzia Nova) - Il governo di Singapore ha annunciato un nuovo “bazooka” fiscale teso ad alleviare lo stress causato su famiglie e attività produttive dalla pandemia di coronavirus. I provvedimenti approvati dal governo prevedono ulteriori compensazioni per il reddito, detrazioni sulle tasse sugli immobili sino al 100 per cento e ulteriori aiuti per i settori economici più colpiti dalle ricadute della crisi sanitaria globale. Il nuovo pacchetto di stimolo, dall’importo complessivo di 48 miliardi di dollari, è stato annunciato ieri dal vicepremier e ministro delle Finanze di Singapore, Heng Swee Keat. Le nuove misure vanno a sommarsi al primo intervento da 6,4 miliardi di dollari allegato al bilancio per il 2020 il mese scorso. La cifra complessiva di 55 miliardi di dollari equivale a ben l’11 per cento del prodotto interno lordo della città-Stato: si tratta del più vasto pacchetto di misure economiche emergenziali mai varato da Singapore. Secondo gli economisti citati da “Channel News Asia”, le nuove misure sortiranno effetti concreti, ma non basteranno a scongiurare la recessione economica nel 2020, a causa delle gravissime incertezze a livello internazionale. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE