RUSSIA

 
 
 

Russia: Cremlino studierà dati su crescita procedimenti penali contro imprenditori

Mosca, 20 feb 13:27 - (Agenzia Nova) - Il Cremlino studierà i dati diffusi oggi dal garante per la protezione dei diritti degli imprenditori, Boris Titov, sull'aumento del numero di procedimenti penali contro uomini d'affari in Russia. Lo ha dichiarato ai giornalisti il portavoce della presidenza Dmitrij Peskov. "Questa informazione, ovviamente, resta da analizzare", ha dichiarato Peskov alla stampa. Secondo Titov, nella Federazione Russa sono in forte aumento le procedure penali contro gli imprenditori. Il garante ha fatto riferimento ai dati del Comitato investigativo della Federazione Russa, del ministero dell'Interno e del Servizio di sicurezza federale (Fsb) per il 2019, dai quali ne consegue che sono stati registrati crimini in misura del 37 per cento superiore all'anno precedente. Il grande volume di procedimenti si spiega con la presenza di alcuni articoli del Codice penale che consentono alle forze dell'ordine di qualificare qualsiasi inadempimento degli obblighi contrattuali come frode. Titov ha spiegato che da un lato si assiste ad un ammorbidimento nell'applicazione della legge, soprattutto tramite misure preventive differenti dall'arresto, mentre dall'altro il numero di procedimenti penali contro le imprese è ancora in crescita. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE