MESSICO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Messico: primo via libera a riforma per revoca mandato presidenziale e consultazioni popolari (5)

Città del Messico, 15 mar 2019 16:12 - (Agenzia Nova) - Il capo dello stato ha da tempo rivendicato la validità di uno strumento di partecipazione diretta nelle scelte fondamentali dell'azione di governo. A una consultazione popolare organizzata ancora prima del suo insediamento, a ottobre 2018, Lopez Obrador ha affidato la decisione ultima sul futuro del Nuovo aeroporto internazionale di Città del Messico (Naim), l'ambiziosa infrastruttura voluta dall'ex presidente Enrique Pena Nieto, criticata per costi eccessivi e negative ricadute sull'ambiente. La vittoria del "no" ha di fatto portato alla chiusura dei cantieri già avviati, provocando allarmi nelle analisi degli operatori di mercato e delle agenzie di rating. E la consultazione popolare è stata usata poco dopo per dare il via a una decina di programmi governativi di vario genere: dall'apertura di cantieri, alla concessione di borse di studio per meno abbienti, da progetti di forestazione alla creazione di zone economiche privilegiate. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE