SIRIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Siria: ministero Esteri russo, diffusione Covid-19 nel paese avrebbe conseguenze disastrose (2)

Mosca, 27 mar 19:12 - (Agenzia Nova) - Intanto l'esercito russo ha rafforzato le misure di sicurezza nella base aerea di Hmeimim in Siria, al fine di prevenire l'infezione da coronavirus del personale, secondo quanto riporta il quotidiano "Izvestija". "L'accesso degli stranieri al territorio di base di Hmeimim è chiuso. Tutte le attrezzature che tornano dalle operazioni saranno sanificate. Il personale misura la temperatura tre volte al giorno e viene regolarmente sottoposto a una visita medica", ha dichiarato la fonte. Il personale militare che interagisce con i siriani è sotto un controllo speciale. E' stato creato uno stock di test e un laboratorio per l'elaborazione dei materiali. Nella giornata di ieri, il ministro della Difesa russo, Sergej Shoigu, ha dichiarato che non ci sono pazienti con coronavirus nelle forze armate della Federazione russa: sono stati effettuati 3.241 test, tutti risultati negativi. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE