LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia: l’ambasciatore Usa invita Haftar a fermare le operazioni militari a Tripoli

Tripoli, 28 mar 12:49 - (Agenzia Nova) - L'ambasciatore degli Stati Uniti in Libia, Richard Norland, ha sollecitato il generale Khalifa Haftar a rispettare la tregua umanitaria per affrontare il coronavirus e a sospendere le operazioni militari a Tripoli. In una lettera aperta ai leader politici e militari della Libia e al popolo libico, il diplomatico statunitense ha espresso rammarico per l’aumento degli scontri militari che “mettono in pericolo gli operatori sanitari e distraggono i libici da un compito più urgente: affrontare il nostro nemico comune, la Covid-19”. Secondo Norland, “il generale Haftar dovrebbe sospendere la sua campagna a Tripoli, consentendo a entrambe le parti di tornare nel quadro del cessate il fuoco stabilito attraverso i negoziati 5+5 dell'Unmsil (la missione Onu) a Ginevra”. Il diplomatico ha esortato entrambe le parti a fermare immediatamente lo spiegamento di combattenti stranieri che costituiscono “una reale minaccia” di diffusione della pandemia nel paese. (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE