CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: Gallera, 400 mila mascherine nelle rsa lombarde, a metà settimana prossima primi kit telemedicina

Milano, 26 mar 19:09 - (Agenzia Nova) - "Sono state distribuite 400 mila mascherine nelle rsa (residenza sanitaria assistenziale, ndr), grazie soprattutto alla generosità dei territori, alle donazioni fatte, soprattutto nella zona di Bergamo e Brescia, che sono tra le più colpite". Lo ha fatto sapere l'assessore al welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, durante il consueto collegamento da Palazzo Lombardia sull'emergenza coronavirus. Parlando delle ulteriori misure attuate sul territorio per contrastare la diffusione del virus, Gallera ha aggiunto che: "Stiamo iniziando a regolarizzare l'arrivo dei dispositivi di protezione individuale, soprattutto mascherine, ma anche camici e calzari. Ne stanno iniziando ad arrivare e contiamo nei prossimi giorni di riuscire a fornire in maniera regolare gli ospedali, come già facciamo, ma anche i medici di medicina generale, e le famose Usca (unità speciali di continuità assistenziale, ndr) che oggi su indicazioni del medico dovranno uscire a visitare i pazienti e se il caso fare anche i tamponi territoriali, come scritto nella famosa delibera di lunedì. Si stanno iniziando a fare i tamponi anche agli operatori nelle rsa, con il controllo delle temperature, quindi sopra i 37,5 gradi si fanno i tamponi". In merito ai saturimetri, i primi già in distribuzione, Gallera ha precisato: "Contiamo verso metà di settimana prossima di avere i primi kit di telemedicina e i saturimetri". (Rem)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE